Incentivi per la rimozione dell’amianto dai tetti di Roma

Incentivi per la rimozione dell’amianto dai tetti di Roma

Volete rimuovere l’amianto o l’eternit dal tetto del vostro palazzo a Roma?
Farlo quest’anno potrebbe risultare particolarmente conveniente.

Una nota di Roma Capitale pubblicata lo scorso 27 luglio, infatti, ha reso nota l’approvazione di una delibera da parte dell’Assemblea Capitolina, sostenuta da maggioranza ed opposizione, che mira ad incentivare la ristrutturazione dei tetti e delle facciate degli edifici della Capitale in vista del Giubileo del 2016.

Secondo quanto riportato dal sito istituzionale di Roma Capitale, la delibera prevede:

  • esenzione dalla Cosap (Canone Occupazione Spazi e Aree Pubbliche) per cantieri, lavori di tinteggiatura ed installazione di antenne centralizzate
  • contributi a fondo perduto per i condomìni e i proprietari che ristrutturano
  • storno, in favore degli stessi proprietari e condomìni, di una parte dell’imposta comunale per l’eventuale pubblicità sui ponteggi
  • ulteriori incentivi per chi elimina amianto ed eternit e per chi installa impianti a risparmio energetico

Il Comune di Roma ha comunicato anche che gli incentivi saranno compatibili con le detrazioni IRPEF per le ristrutturazioni edilizie e con il cd. “superbonus” per l’adeguamento degli edifici e che i lavori non potranno durare più di sei mesi – eccezion fatta per i palazzi d’interesse storico-artistico per i quali è previsto un limite di nove mesi.

“Un complesso di «sconti» che potrà rendere concretamente convenienti i lavori per metter mano ai vecchi palazzi e ai vecchi impianti, spesso deturpanti e pericolosi per la salute; e che ridarà decoro al patrimonio immobiliare romano, troppo frequentemente in cattivo stato e poco o per nulla manutenuto”, chiosa l’Ufficio Stampa di Roma Capitale.

Se la notizia risulta di tuo interesse, probabilmente stai cercando un’azienda specializzata che rimuova l’amianto dalla tua abitazione di Roma e che garantisca professionalità, attenzione alla sicurezza e costi adeguati: consulta il nostro sito e chiedi immediatamente un preventivo gratuito ad Eneracque SpA.

[Foto di copertina | Pixabay | Licenza CC0]

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.